Garrotxa
Garrotxa
Garrotxa
Garrotxa
Garrotxa
Garrotxa
Garrotxa
Garrotxa
Garrotxa
Garrotxa
Garrotxa
Garrotxa
Garrotxa
Garrotxa
Garrotxa
Garrotxa

La zona vulcanica della Garrotxa e Besalú


Portate scarpe comode che andiamo a visitare uno dei posti più belli della Garrotxa, andiamo a Santa Pau e la Fageda d'en Jordà! E poi, finiremo al villaggio di Besalú!

Scopriremo il bosco di faggi più bello e più famoso di Catalogna, protetto come una delle 26 riserve naturali del Parco Naturale della Zona Vulcanica della Garrotxa.

Durante tutto l'anno, i colori di questo paraggio vi trasporteranno in un paesaggio da fiaba. Prenderemo una delle loro strade forestali e andremo piano piano in uno dei qualsiasi più di 20 vulcani, addirittura, andremo a pranzo in uno dei loro crateri!

Attraverso splendidi boschi e paesaggi che vi lasceranno senza fiato, raggiungeremo il vulcano Croscat, dove l'antica estrazione di pietra ci permetterà vedere i diversi strati interni, e poi, ci immergeremo completamente nella foresta del faggio, tutto circondata da una vista spettacolare.

Da qui partiamo sul vulcano di Santa Margarida, che con una cappella dei Templari nel centro del suo cratere, è uno degli posti più spettacolari del parco e allo stesso tempo, un posto unico in Europa.

Questo percorso non richiede preparazione fisica o sforzi eccessivi, ma vi consigliamo di portare un piccolo pic-nic per recuperare le forze quando saremo nel centro del cratere, così e allo stesso tempo, potrete godere della tranquillità della vista panoramica.

Una volta fatto il nostro percorso attraverso il parco, partiremo a scoprire il villaggio di Besalú. Questa città in forma di fortezza medievale, èl a più grande esponente del romanico in Catalogna ed è elencata come uno dei paesini più belli della Spagna.

Besalú è stato un importante centro commerciale durante il Medioevo, le cui rotte commerciali venivano usate da tutti i mercanti d'Europa; l'origine è datato già dal secolo X con l'istituzione del castello, la fortezza, i bastioni, la chiesa e il monastero.

Saremo in grado di passeggiare per le strade, visitare il monastero, il quartiere ebraico, la Sinagoga vecchia, la Regia Curia e infine, il ponte fortificato.

Il villaggio è completamente murato e ci sono molti angoli che vi offrono delle viste spettacolari che vi trasporteranno all'epoca dei re e cavalieri, facendo che vi sentiate parte di una storia ancora molto viva nel posto.

Dopo aver visitato una delle più belle foreste, scoprire a piedi l'interno di vulcani e conoscere uno dei paesi più belli della Spagna, si può dire tranquillamente che siete stati in uno dei più caratteristici e meravigliosi posti d'Europa, senza dubbio! Avete voglia di venire con noi?